Incendio a Bacchereto. Arrivano gli elicotteri per spegnere le fiamme

Un ettaro e mezzo di bosco andato in fumo stamattina a Bacchereto.
Le fiamme hanno divorato un’ampia area di boscaglia sul Monte Albano, impegnando vigili del fuoco e volontari per diverse ore. L’allarme è scattato poco prima delle 11. I primi a giungere sul posto sono stati i vigili del fuoco del comando di Prato, arrivati con 5 mezzi. Ben presto hanno avuto anche il supporto della Vab e dei volontari. Il vasto fronte del rogo ha richiesto anche l’intervento dall’alto dei mezzi anti incendio. La zona è stata sorvolata da due elicotteri del servizio regionale anti incendi che si sono approvigionati di acqua da un vicino bacino d’acqua. Le operazioni di spegnimento sono durate tre ore e sono andate avanti fino alle 14. Successivamente sono iniziate le operazioni di bonifica dell’area.
Le fiamme non hanno toccato le abitazioni vicine. L’interevento dei vigili del fuoco ha delimitato il perimetro dell’incendio e non è stato necessario evacuare le case.
Le cause del rogo non sono ancora chiare. Certamente le alte temperature di questi giorni favoriscono le condizioni per lo sviluppo dei roghi. Ma spesso – e non è escluso che sia anche questo uno dei casi – sono comportamenti errati a scatenare le fiamme. Basta un mozzicone di sigaretta per dare vita ad un incendio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*