L’ex istituto d’arte di Oste diventerà un polo
per la formazione professionale

L’ex sede dell’istituto d’arte di via Milano a Oste diventerà presto un polo per la formazione professionale: si sta concretizzando il progetto – voluto dal sindaco Mauro Lorenzini – di creare a Montemurlo un centro per trasmettere ai giovani saperi e competenze, legate agli antichi mestieri, che rischiano di scomparire. “Con la Provincia e la Scuola edile di Prato, proprio in queste settimane stiamo mettendo a punto un primo progetto legato alla formazione degli apprendisti – dice Lorenzini -. Nella sede di via Milano, probabilmente dall’autunno, partiranno corsi per idraulici, muratori e fontanieri”. “La priorità dei prossimi mesi e di tutta l’ultima fetta di legislatura – afferma la vice presidente della Provincia Ambra Giorgi – è l’impegno ad contrastare l’abbandono e il  disagio scolastico con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione. I corsi in collaborazione con il Comune di Montemurlo e la scuola edile fanno parte di questo sforzo”.
Nelle intenzioni dell’amministrazione comunale di Montemurlo, nell’ex scuola di via Milano dovrà sorgere anche una sorta “d’incubatore d’imprese” legato alle professioni della moda, un’idea portata avanti grazie al progetto “Montemurlo Next” che anche il prossimo autunno vedrà protagoniste le allieve dell’istituto d’arte “Brunelleschi” e le ex allieve dell’associazione “Vestire un sogno”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*