Ogni anno guerra alle infestazioni: centinaia
di interventi contro zanzare e ratti

Come ogni anno, ASM è impegnata in un lavoro di monitoraggio e trattamento contro le infestazioni delle zanzare, in particolare di quella tigre, particolarmente aggressiva e fastidiosa. Per evitare il proliferare degli insetti, l’azienda interviene su aree pubbliche già dalla primavera. Ogni anno sono centinaia gli interventi messi in atto a Prato, Montemurlo e Poggio a Caiano. Nel 2010 sono stati effettuati 1.464 interventi antilarvali in gore e fossati mentre per ogni caditoia si contano tutti gli anni dai 7 agli 8 interventi; 15 i trattamenti adulticidi nei giardini pubblici. Ma anche ii privati possono fare la loro parte adottando semplici accorgimenti, ad esempio: evitare la formazione di acqua stagnanti; svuotare nel terreno e non nei tombini l’acqua di sottovasi; coprire con teli e zanzariere i contenitori di acqua. Non sfuggono dai trattamenti contro le infestazioni le aree di sgambatura: in tutto il 2010 sono stati 324 gli interventi per abbattere le zecche, nemiche dei cani. Forte l’impegno anche sul fronte delle derattizzazioni: 15.624 monitoraggi periodici su aree pubbliche e 504 monitoraggi mensili nelle scuole. Occhio di riguardo anche contro la processionaria che si abbatte sui pini: 267 interventi di prevenzione nei giardini pubblici e i viali alberati; 1.008 interventi di monitoraggio e rimozione dei nidi; 64 sopralluoghi preventivi nei giardini delle scuole; 256 interventi di rimozione dei nidi all’interno di aree a verde scolastiche. A tutto ciò si aggiungono 409 interventi di derattizzazione o disinfestazione richiesti al call center di ASM e relativi al territorio in genere e 120 dedicati alle scuole pubbliche.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*