VIAGGIA CON 800 KG DI BATTERIE ESAUSTE IN AUTO. DENUNCIATO

Durante i controlli di polizia stradale la pattuglia del reparto motociclisti della Polizia municipale ha fermato un’auto con targa italiana che viaggiava con un assetto particolarmente ribassato. Il conducente di nazionalità rumena aveva riempito l’auto di batterie esauste. E’ stato riscontrato un carico di circa 800 Kg dato dalle circa 50 batterie stipate sia nel portabagagli che nel vano dei passeggeri posteriori, una quantità che ha fatto fin da subito escludere la possibilità che venissero da un normale uso di privato cittadino. Il conducente è stato denunciato all’autorità giudiziaria per “attività di trasporto rifiuti senza autorizzazione” in violazione del Codice dell’Ambiente, con l’aggravante dei rifiuti pericolosi e rischia da 6 mesi a 2 anni di carcere, nonché una multa da 2.600 a 26.000 euro.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*