Ancora violenza in via Curtatone, dopo l’accoltellamento
una tentata rapina

Un uomo cinese è stato accoltellato in strada ieri sera attorno alle 20,30 in via Curtatone ed è in prognosi riservata, dopo essere stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all’ospedale di Prato. All’arrivo dei soccorritori e della polizia, l’uomo – di età apparente fra i venti e i quarant’anni, privo di documenti – presentava diverse ferite da accoltellamento, di cui una particolarmente grave all’addome. Sul posto è intervenuto personale della squadra mobile e della polizia scientifica, per acquisire elementi utili al proseguimento delle indagini. L’arma utilizzata per il ferimento, probabilmente un coltello, non è stata ritrovata.
Stamani, mentre in via Curtatone era in corso un nuovo sopralluogo degli agenti in abiti civili, a pochi metri di distanza due magrebini hanno aggredito un ciclista cinese con l’intento di rapinarlo. I poliziotti sono intervenuti riuscendo a bloccare uno dei due malviventi, un marocchino di 23 anni irregolare, già espulso e nuovamente rientrato sul territorio nazionale. Il giovane sarà processato domani per direttissima. Il suo complice è riuscito a far perdere le proprie tracce.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*