Giorgi: “La manovra anticrisi riduce la possibilità
per i disoccupati di riconvertirsi e trovare lavoro”

“Nella manovra anticrisi del Governo c’è un articolo di gravità inaudita che riduce drasticamente la possibilità per i disoccupati di riconvertirsi e di trovare nuovo impiego”. A lanciare l’allarme è Ambra Giorgi (nella foto), vicepresidente e assessore al Lavoro e Formazione della Provincia di Prato, che ha inviato un messaggio ai parlamentari pratesi, ai consiglieri regionali, ai sindacati e a tutte le forze economiche, chiedendo “di attuare tutte le forme di pressione necessarie affinché venga modificata una norma radicalmente sbagliata”. Giorgi punta il dito sull’articolo 11 del decreto, dove si afferma che “i tirocini possono essere promossi unicamente a favore di neo-diplomati e neo laureati” o limitati esclusivamente a categorie svantaggiate e studenti.  “Togliere la possibilità ai disoccupati di svolgere un periodo di formazione direttamente ‘on the job’, che da noi ha avuto un notevole successo –  ha spiegato Giorgi – significa ridurre drasticamente le loro opportunità di ritrovare un lavoro”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*