L’ultima frontiera dello spaccio, eroina nascosta dentro
le cannucce

Dosi di eroina vendute in cannucce di plastica, con le estremità saldate. L’ultima frontiera dello spaccio è stata scoperta dalla polizia, che ieri mattina vicino alla stazione del Serraglio ha arrestato un 26enne cinese, poco dopo che il giovane aveva ceduto a un tossicodipendente la cannuccia contenente la droga. Lo spacciatore è stato trovato in possesso di un’altra confezione artigianale di eroina, sequestrata assieme a 340 euro in contanti, ritenuto provento dell’attività illecita, e a un cellulare, sul quale durante le operazioni di identificazione continuavano ad arrivare telefonate da parte di persone interessate ad acquistare la droga. Il 47enne tossicodipendente italiano identificato, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*