Prato ricorda San Pio da Pietrelcina

Il 23 settembre la Chiesa ricorda San Pio da Pietrelcina. A Prato la ricorrenza è particolarmente sentita perché forte è il legame tra i pratesi e il Santo. In Diocesi sono presenti infatti undici gruppi di preghiera a lui dedicati. Venerdì 23, alle 18, nella chiesa di Santa Maria della Pietà il vescovo Gastone Simoni presiede la messa, concelebrata dal parroco can. Luciano Pelagatti e dall’assistente diocesano dei Gruppi di preghiera don Moreno Paci. Al termine la recita del rosario ai piedi della statua in bronzo dedicata a padre Pio, che si trova all’angolo tra via Capponi e via Rosmini, di fianco alla chiesa parrocchiale. Nell’occasione il responsabile diocesano dei Gruppi, Dino Natale, consegnerà a mons. Simoni la bozza del libro che raccoglie le testimonianze dei pratesi che hanno conosciuto padre Pio. Una pubblicazione, curata dal diacono Leonardo Bruni, che intende raccontare attraverso i ricordi dei testimoni la devozione pratese per il Santo di San Giovanni Rotondo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*