Primo giorno di scuola, il messaggio di Gestri
a studenti, insegnanti e famiglie

In occasione del primo giorno di scuola, il presidente della Provincia Lamberto Gestri e la giunta inviano un saluto a studenti, insegnanti e famiglie. Ecco il messaggio integrale.
“Buon lavoro.  E’ un augurio sincero quello che oggi, insieme a tutta la giunta provinciale, vi invio con grande cordialità. L’inizio di un nuovo anno scolastico per tanti ragazzi e ragazze, per gli insegnanti e per le famiglie è un appuntamento importante. Sappiate che vi siamo accanto, che crediamo profondamente nel valore della scuola, che rispettiamo  il vostro impegno e la vostra fatica. Che ci siamo.
Noi crediamo che la crisi si vincerà  prima di tutto sostenendo i giovani attraverso la scuola e la formazione. Per questo nel nostro bilancio gli impegni su questi fronti ormai da anni sono al primo posto. Anche se con grande fatica. Scegliere di risanare le finanze pubbliche sacrificando la scuola è un errore strategico gravissimo di cui pagheranno le conseguenze prima di tutto i giovani e, con essi, il futuro del nostro Paese. Oggi voglio ripetere ad alta voce che la scuola deve essere un diritto per tutti e che è un gravissimo segno di declino creare le condizioni per tornare indietro.
Credo che a Prato sia decisivo rafforzare le dinamiche le legano scuola, formazione e mondo del lavoro. Già da tempo la Provincia con i Comuni, la scuola e le forze economiche e sociali lavora in questa direzione con importanti risultati. Tanto più la crisi economica e sociale si fa aggressiva, anche nel nostro territorio, tanto più  dobbiamo sforzarci di lavorare per raggiungere gli stessi obiettivi.   Dobbiamo stringere, tutti insieme,  un patto per il futuro che metta al primo posto le opportunità per i giovani.  Non è semplice, in questo momento, ma deve essere  la priorità delle priorità”.
Lamberto Gestri
Presidente della Provincia di Prato

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*