40 chili di farmaci nelle valigie
Denunciato falso medico cinese

Fermato per un controllo dopo essere atterrato all’aeroporto di Firenze con un volo proveniente da Shanghai via Parigi, è stato trovato in possesso di 40 chilogrammi di medicinali cinesi. Nel suo appartamento, a Campi Bisenzio, la guardia di finanza ha scoperto un ambulatorio medico abusivo e altri 70 chili di medicinali cinesi e italiani. Protagonista un cittadino cinese, che è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica, importazione illegale di farmaci e contrabbando. I medicinali sequestrati, 110 chili in tutto, hanno un valore complessivo di 50.000 euro. Nella sua abitazione, l’uomo aveva allestito un ambulatorio medico con lacci emostatici, sfigmomanometro, siringhe, flebo e svariati tipi di medicinali, tra cui antidolorifici, antibiotici e prodotti da banco. Nell’appartamento sono stati inoltre rinvenuti appunti sulle principali patologie e sulle relative cure con traduzione dal cinese all’italiano.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*