San Giusto, spacciatori braccati dalla polizia
tentano la fuga sui tetti: denunciati

Due spacciatori marocchini di 22 e 26 anni sono stati denunciati ieri notte dalla polizia. I due giovani, clandestini e senza fissa dimora, sono stati notati in atteggiamenti sospetti attorno alle 22 nei pressi del cimitero di San Giusto. Alla vista delle volanti, i due sono fuggiti a piedi nei campi, gettando a terra un involucro, successivamente recuperato dagli agenti, contenente sei dosi di cocaina. Le ricerche della polizia hanno avuto esito positivo poco dopo, quando i due magrebini sono stati bloccati mentre cercavano di salire sul tetto di un supermercato in via Cava. I poliziotti hanno sequestrato loro 1160 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio, e due telefoni cellulari, sui quali nel frattempo erano arrivate alcune telefonate da parte di possibili acquirenti di droga.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*