Viabilità via Tirso: salta l’accordo fra la Circoscrizione
Nord e i rappresentanti dei residenti

E’ ancora polemica fra il comitato di via Tirso e via Tagliamento e i rappresentanti politici della Circoscrizione Nord. L’incontro risolutivo fissato per ieri sera, organizzato per trovare un accordo definitivo ad un problema di viabilità interna alla frazione di Chiesanuova che ormai si protrae da sette mesi, non ha infatti dato gli esiti sperati. La proposta del presidente del quartiere nord, Alberto Manzan di istituire nuovamente il doppio senso solo nel primo tratto di via Tirso, compreso fra via Liliana Rossi e via Busento, lasciando inalterati il senso unico di marcia sia in via Tagliamento che nella restante parte di via Tirso, non ha infatti convinto né i rappresentanti del comitato, né quelli dei commercianti. Il comitato continua a chiedere il ritorno al totale doppio senso di circolazione sia in via Tirso che in via Tagliamento, salvando del provvedimento di viabilità voluto dalla circoscrizione nord esclusivamente la nuova conformazione della piazza adiacente al campo sportivo dello Sporting Chiesanuova. Una soluzione ritenuta inaccettabile da Manzan che andrà avanti con le proprie convinzioni anche senza l’appoggio del comitato, portandole all’attenzione dell’assessore alla mobilità Roberto Caverni nei prossimi giorni. Il comitato invece preannuncia manifestazioni di protesta, pronto ad arrivare addirittura al blocco della strada.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*