AEREO ATTERRA IN EMERGENZA A PERETOLA. SI ERA SPENTO UN MOTORE

Atterraggio d’emergenza, stamani, per un aereo Atr 72 rientrato all’Aeroporto di Peretola subito dopo il decollo a causa dello spegnimento di un motore. L’aereo era diretto da Firenze a Monaco di Baviera. Appena il pilota ha avvisato la torre di controllo del guasto a uno dei due motori, è scattata la procedura d’emergenza. L’Atr, appartenente alla compagnia Air Dolomiti, era partito con 59 passeggeri a bordo alle 11.02; il rapido ritorno allo scalo Vespucci c’é stato alle 11.13. Secondo quanto riferito dalla Air Dolomiti, il velivolo ha avuto un malfunzionamento al motore sinistro che ne ha comportato lo spegnimento. Di conseguenza l’equipaggio ha subito attivato tutte le procedure di sicurezza previste. Una volta atterrato, l’equipaggio, dopo aver bloccato l’aeromobile e spento i motori, ha avviato le procedure di sbarco dei 59 passeggeri che sono avvenute senza conseguenza. Secondo quanto si apprende, c’é stato solo un lieve malessere per una passeggera, sembra per lo spavento. Lo staff di Air Dolomiti è ora impegnato nei controlli per scoprire la cause dell’evento, mentre i passeggeri del volo saranno ‘riprotetti’ quanto prima su altri voli. L’emergenza ha causato disagi anche ai passeggeri di un altro aereo, un Roma-Firenze dell’Alitalia che è stato dirottato su Pisa per lasciare libera la pista. I passeggeri di questo volo sono stati fatti sbarcare a Pisa. Ritardi di vario tipo ci sono stati sugli altri aerei in partenza da Firenze nella tarda mattinata.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*