Automobilista sbanda alle svolte di Figline
Diciottenne investito in via Firenze

Due incidenti, quasi in contemporanea, si sono verificati nella serata di ieri. Il primo è avvenuto intorno alle 19 in via di Cantagallo. Una donna di 51 anni, alla guida di un’auto prestata da un amico, mentre scendeva da Schignano verso Prato, ha perso il controllo in una delle “svolte di Figline” finendo contro il guard-rail. Trasportata all’Ospedale di Prato in codice giallo è stata giudicata guaribile in 15 giorni. È risultata negativa all’alcool test. Il secondo sinistro si è verificato poco dopo in via Firenze in località Le Macine. Un’auto, condotta da un 71enne, che procedeva verso Calenzano, ha investito un ragazzo di diciotto anni che attraversava la strada fuori dall’attraversamento pedonale situato lì vicino. Soccorso da un’ambulanza del 118, partita in codice rosso e rientrata in giallo, è stato trasportato all’Ospedale di Prato dove si trova tuttora ricoverato in osservazione. In entrambi gli incidenti i rilievi sono stati eseguiti dalla Polizia municipale.

1 Commento

  1. a parte il fatto che uno si faccia più o meno male ,ma sono previste sanzioni per gli attraversatori folli?altrimenti è una cosa da rifletterci sopra :dal momento che si dice che prevenire è meglio che curare.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*