Droga e camorra, un arresto anche a Prato

Ha coinvolto anche la nostra città l’operazione “Isola di Dino”, da parte dei carabinieri del comando provinciale di Cosenza che ha consentito di smantellare un’organizzazione di spacciatori legati ad alcuni tra i più potenti clan camorristici del napoletano, come quello dei Mazzarella, dei Mariano, dei Vollaro e degli Arlistico e attiva nell’alto Tirreno cosentino. A Prato è stato arrestato stamani all’alba il 48enne Stefano Verzoletto. Nel corso dell’operazione, che ha impiegato circa 400 militari, sono finite in manette 35 persone in varie città italiane, e sono state sequestrate armi e due chili di droga. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, detenzione illegale di armi e munizioni e anche favoreggiamento nei confronti di latitanti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*