12 Ottobre 2011

Prato a ritmo…Latina


Un gol di Fogaroli al 45′ della ripresa permette al Prato di battere il Latina e festeggiare la seconda vittoria in campionato. Esposito per la seconda volta non schiera gli under, ma dopo 14 minuti i biancazzurri sono già sotto. La punizione di Farina – non irresistibile – diventa letale per l’intervento incerto di Layeni, che si fa sfuggire la sfera dalle mani. Passano 7 minuti e Pisanu cesella un diamante. Su punizione da 30 metri spedisce un bolide all’incrocio per un gol da spellarsi le mani. Nella ripresa il Latina si chiude e il Prato non trova varchi. Solo nel finale i biancazzurri scardinano il bunker. Prima Pisanu colpisce la traversa, poi Fogaroli raccoglie una respinta del portiere ed insacca un gol da tre punti. Domenica lanieri di scena a Piacenza

Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
cristiano
cristiano
10 anni fa

putroppo un commento che con la partita non ha nulla a vedere. Non è stato possibile acquistare biglietti prima della partita nelle vicinanze dello stadio, nonostante il pomeriggio tardi avessi chiesto conferma telefonando al Bar Stadio per sincerarmi della loro apertura fino all’orario della partita. Invece alcuni minuti prima dell’inizio, diversamente da quanto comunicato un pario di ore prima, hanno mandato via tutti coloro che intendevano acquistare un biglietto dicendo che “erano finiti”. Poichè eravamo una cinquantina circa fuori senza biglietto ci siamo avvicinati ai cancelli lato etruria e ci hanno fatto attendere alcuni minuti per capire se potevano approntare una biglietteria “straordinaria”. dopo vari minuti di attesa ci hanno detto che potevamo entrare 4-5 massimo per volta insieme ad alcuni agenti per andare verso i vecchi botteghini a comparere il biglietto. Tutto questo mentre ormai erano quasi le 21 e la partita era già 1-1. Al che mi è sembrato poco logico rimanere per vedere magari solo un pezzo del secondo tempo. Se l’obiettivo del Prato è quello di riportare la gente allo stadio, bisogna che a Prato cambino tante cose…. Sono davvero molto amareggiato e non so se quest’anno ci riproverò anche se dopo il ripescaggio ero veramente entusiasta e mi ero riproposto di andare allo stadio diverse volte quest’anno, cosa che di sicuro dopo stasera non farò. p.s. sono davvero arrabbiato che nemmeno il gol vittoria al 91^ mi ha calmato.

Muge di Prato
Muge di Prato
10 anni fa

Forza Prato!

sauro
10 anni fa

Era tanto tempo che non andavo allo stadio,prima ero un fan molto accanito,devo dire una cosa che ancora soffro per questi colori,il bianco e azzurro i colori del mio magico Prato,sono contento che abbiamo vinto,ma quanta sofferenza!!Comunque il mio commento è su quanto sia problematico entrare allo stadio,si deve fare un giro che io non ho visto da nessuna parte,è una cosa scandalosa,chiudono il passaggio alle 3 del pomeriggio,dicono,per motivi di sicurezza,ma quale sicurezza adesso con le nuove regole da fuori non viene piu’ nessuno,e poi anche se vengono che lo facciano loro il giro tondo,ripeto è una cosa scandalosa,che si faccia interprete di questa protesta che di dovere,e come me tantissime persone sono arrabbiate,Basta!!Basta!!Basta!! Siamo ancora nel medioevo a Prato,basta!!