Rugby: i Cavalieri espugnano anche Padova
e conquistano la vetta della classifica

I Cavalieri Estra Prato passano anche sul campo dei campioni d’Italia. Petrarca Padova sconfitto 16 a 13 dai tuttineri che balzando al comando della classifica incompagnia del Calvesano. Una vittoria, la terza consecutiva, arrivata grazie alla meta di Ngawini e ai punti al piede di Wakarua, ma anche all’ottima organizzazione difensiva. Sfida equilibrata che ha visto i tuttineri sempre avanti nel punteggio e rischiare solo nel finale di partita.

La cronaca

Prima occasione della partita, dopo appena 1’ di gioco ma da lontano Wakarua non trova la via dei pali. Hickey fa altrettanto arrivando corto con il proprio calcio da meta’ campo al 5, mentre ancora da Wakarua all’8 da posizione angolata arriva corto ai pali. Prato attacca tutto alla mano, crea, ma non finalizza per qualche errore di troppo. Il Padova rimane in 14 per il giallo a Persico e il punteggio si sblocca cosi’ al 30 accelerazione di Wakarua e passaggio smarcante a favore di Ngawini che si invola in meta. Wakarua trasforma per il 7-0. Ancora Wakarua centra i pali per il 10-0 parziale al 32. Young viene pescato in fallo e dopo il giallo comminatogli da Penne, Hickey trasforma per il 10-3 con cui termina il primo tempo, con l’ultima azione che vede i Cavalieri fermati da un inavanti dopo una ripartenza alla mano direttamente dalla propria area di meta. Nella ripresa Wakarua allunga al 43 per il 13-3, ma il Padova trova la via della meta grazie ad una bella accelerazione di Bortolussi al 49. Hickey trova la via dei pali per il 13-10 parziale. Dopo un errore dalla piazzola per parte, Wakarua trova la via dei pali al 60 per il 16-10. I Cavalieri soffrono, rimangono in 14 (giallo per Berryman al 63), subiscono il penalty di Hickey al 27 per il 13-16 ma resistono, controllano e alla fine portano a casa vittoria e primato (condiviso con Calvisano) in classifica. Sabato prossimo esordio casalingo al rinnovato Chersoni contro il Rugby Reggio.

Il tabellino

Petrarca Padova 13
Estra I Cavalieri 16

PETRARCA PADOVA: Hickey, Bortolussi, Sanchez (25 Chillon Ale.), Neethling, Morsellino (58 Spragg), Walsh, Travagli, Kingi (41 Giusti), Palmer, Persico, Sutto, Cavalieri (48 Tveraga), Alonso, Gega, Costa Repetto. A disposizione: Furia, Damiano, Caporello, Billot. All.: Presutti

ESTRA I CAVALIERI PRATO: Berryman (75 Murgier), Wakarua, Von Grumbkow, Chiesa (55 Majstorovic), Ngawini, Bocchino, Patelli (64 Frati M.), Damiani (10 Belardo), Petillo, Cazzola (55 Boscolo), Bernini, Ryan (64 Borsi), Giovanchelli (81 Lupetti), Young (81 Marino). All.: De Rossi e Frati F.

ARBITRO: Penne’ di Milano

MARCATORI: pt 30 m Ngawini tr Wakarua, 32 cp Wakarua, 36 cp Hickey; st 3 cp Wakarua, 8 m Bortolussi tr Hickey, 20 cp Wakarua, 27 cp Hickey.

NOTE: spettatori 1500; ammonito Persico (22 pt), Young (35 pt), Berryman (63).

I risultati di giornata

San Gregorio – Rovigo 23 a 17, Mogliano – Calvisano 8-30, Lazio – Crociati 26-18, Padova – Cavalieri 13-16. Posticipo: Reggio Emilia – L’Aquila.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*