TICKET SANITA’: CARTA ELETTRONICA AL POSTO
DELL’AUTOCERTIFICAZIONE

A breve i cittadini toscani potranno andare in farmacia e utilizzare la carta sanitaria elettronica al posto dell’autocertificazione Isee per i ticket sanitari. E’ quanto annunciato ieri dall’assessore toscano al diritto alla salute Daniela Scaramuccia, insieme al direttore generale della direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale Beatrice Sassi, e al direttore del laboratorio management e sanità della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa Sabina Nuti. “Entro due settimane – hanno spiegato – avremo la possibilità da parte del ministero di accedere ai profili dei cittadini toscani per quanto riguarda Isee e reddito, e inserirli sulle carte sanitarie elettroniche. Così sarà determinata in maniera automatica la fascia di compartecipazione” al ticket. Per poter sfruttare il servizio, hanno spiegato ancora, “é necessario rivolgersi alle Asl, e in futuro forse anche in farmacia, per attivare la carta elettronica e ricevere un apposito codice Pin”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*