Trasportava merci abusivamente: maximulta
da 8mila euro

Maxi-multa di oltre 8mila euro ai danni di un cittadino cinese fermato durante un controllo dalla Polizia Municipale di Prato. L’uomo, un 53enne residente nel Val d’Arno, trasportava su un furgone di un connazionale, immatricolato come trasporto di cose ad uso proprio, numerosi plichi appartenenti ad una tintoria di Seano (anche questa con titolare cinese), in violazione della normativa sul trasporto merci. Il conducente è stato sanzionato per esercizio abusivo dell’attività di autotrasporto e per violazione delle norme del trasporto in conto proprio. Inoltre il veicolo è stato messo sotto fermo amministrativo per 3 mesi e la merce sequestrata in previsione della definitiva confisca.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*