Vigili del Fuoco salvano persona in difficoltà nel Bisenzio

Finito nel fiume Bisenzio, un uomo di 31 anni, di Firenze, è stato portato in salvo, questo pomeriggio, dai vigili del fuoco, allertati da un passante. Tutto e’ accaduto intorno alle 14.30. Da quanto ricostruito il trentunenne stava tentando di risalire l’argine del fiume all’altezza del ponte XX Settembre, nei pressi del centro storico. Il passante che ha chiamato i soccorsi ha riferito di aver notato una persona in difficoltà, ”un uomo tutto bagnato con i vestiti addosso e in evidente stato confusionale”. I vigili del fuoco hanno utilizzato un gommone da rafting per raggiungere l’uomo e dopo pochi minuti lo hanno portato in salvo. Subito dopo il personale medico gli ha prestato le prime cure e lo ha condotto in ospedale per gli accertamenti di rito. ”Non so perchè mi trovo qui”, avrebbe detto l’uomo al caposquadra.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*