A Prato il raduno nazionale dei pescatori
con la mosca

Sabato 3 e domenica 4 dicembre, presso l’Estraforum, si svolgerà la 14esima edizione del Trofeo Bisenzio – Raduno nazionale dei pescatori con la mosca. Lo scopo della manifestazione, organizzata dal Coordinamento Toscano Pescatori con la Mosca – Prato Mosca Club, è quello di offrire uno spazio di confronto tra le varie realtà che si occupano di gestione fluviale e delle risorse idriche. “Per la prima volta – ha dichiarato l’assessore allo Sport Matteo Grazzini – la manifestazione si svolgerà nell’arco di due giorni, a dimostrazione dell’interesse sempre crescente nei confronti di un’attività sportiva legata sempre più alle risorse e alla salvaguardia del territorio. Ospitare questo genere di manifestazione, sicuramente la più importante a livello europeo, è motivo di vanto per la città di Prato e dimostra la polivalenza di una struttura come l’Estraforum”. Saranno presenti 60 stand dei maggiori brand commerciali e dei negozi di pesca più famosi che assicureranno ai visitatori imperdibili occasioni, oltre alla possibilità di provare le attrezzature; inoltre ci saranno 9 scuole di pesca e circa 50 associazioni, club, enti gestori di specifiche zone di pesca provenienti da tutta talia. Presenti anche alcuni espositori esteri, tutti gestori di fiumi o di tratti di essi, in Austria, Slovenia, Svezia e Danimarca. Da sottolineare infine la presenza del Fly Fishing show, il più grande salone della pesca americano. “Desidero ringraziare – ha dichiarato Ivano Mongatti, presidente del Prato Mosca club Valbisenzio – la Regione Toscana nella persona dell’assessore Gianni Salvadori, il Comune e la Provincia per l’attenzione e la partecipazione sempre dimostrata verso il Trofeo. In questi due giorni avremo la possibilità oltre che di gareggiare anche e soprattutto di poter incontrare esperti del settore, biologi, ettiologi, gestori di fiumi e confrontarci con loro”. Il programma della manifestazione, prevede gare di lancio tecnico di precisione ed in distanza (oltre alla ormai storica gara di costruzione mosche artificiali), dimostrazioni in vasca di tutte le scuole di lancio nazionali e dimostrazioni di fly tying dei più famosi personaggi italiani ed esteri. Vi sarà inoltre uno stage specifico indirizzato alla costruzione con il PPP, materiale multiforme ed innovativo presentato da indiscussi esperti e presentazioni di libri e prodotti. Per consentire al pubblico di seguire al meglio ogni momento saliente sarà allestito uno schermo gigante di 6 metri per 4, nel quale verranno proiettati i primi minuti di ogni evento.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*