Alla guida con patente falsa, cittadino cinese fermato e denunciato

Ieri mattina nel corso di accertamenti per la residenza presso l’abitazione in via Filzi , agenti della Polizia municipale hanno accertato la presenza di un cittadino cinese, Z.F. di 31 anni, risultato clandestino. Accompagnato presso il Comando è stato identificato tramite foto segnalazione, risultando già conosciuto alle Forze dell’Ordine. Oltre alla denuncia penale per il lo stato di clandestinità è stato portato in Questura per gli atti amministrativi di competenza. Nel pomeriggio, durante un controllo effettuato su via Toscanini da una pattuglia della Territoriale Esterna, è stato fermato alla guida di una vettura un cittadino cinese, Y.X. di 43 anni, titolare di permesso di soggiorno, che in un primo momento ha dichiarato agli agenti di non essere in possesso della patente di guida, poi ha esibito una patente formato card rilasciata dalla Motorizzazione di Milano. Alla successiva verifica effettuata presso la banca dati della Motorizzazione la patente è risultata non presente negli archivi, così come l’intestatario. Da ulteriori verifiche la patente esibita è risultata falsa, in quanto redatta su supporto facente parte di un contingente di circa 38.000 card rubate nel settembre del 2009 presso gli Uffici della Motorizzazione di Campobasso. Il documento è stato sottoposto a sequestro e la persona denunciata per ricettazione e uso di documento falso.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*