Asfaltatura a sorpresa sulla Sr 325 e il traffico
va in tilt. I pendolari protestano.

Non c’è pace per la martoriata Sr 325. Anche stamani lungo la strada della Val di Bisenzio si sono formate lunghe file con le auto imbottigliate in un ingorgo provocato dai lavori di asfaltatura svolti a La Briglia e a Le Coste. E proprio contro questi lavori si sono rivolti gli strali polemici dei pendolari, che accusano di non essere stati informati dell’avvio dei lavori. Non solo, in molti se la prendono per il mancato utilizzo dei totem e dei cartelli luminosi messi dalla Provincia sia a Santa Lucia sia a Vaiano. “Perché – si sono chiesti in molti – non vengono mai utilizzati per segnalare lavori, interruzioni o anche incidenti? Si leggono solo annunci di sagre e feste…”. Tra i più attivi nel protestare c’è Giovanni Innocenti, vicepresidente del Comitato Sr 325 che ha ribadito come nessuno sapesse dei lavori di stamani, eseguiti tra l’altro, proprio negli orari di maggiore utilizzo della strada da parte dei pendolari.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*