Carambola in via Filzi: uomo investito appena sceso
dalla sua auto

Era appena sceso dalla sua auto quando è stato travolto da un’altra vettura che ha innestato una carambola. E’ accaduto ieri pomeriggio intorno alle 16.20 in via Fabio Filzi. Un’auto condotta da un italiano di 39 anni, mentre percorreva la strada in direzione periferia, all’altezza del civico 53 ha urtato, prima, un autocarro ed un’auto in sosta regolare lungo il lato destro della via e poi ha travolto il conducente che era appena sceso dall’auto: si tratta di un cinese di 46 anni, che stava attraversando la strada per portarsi sull’altro lato. In un primo momento le condizioni del pedone sono apparse gravi tanto che l’ambulanza del 118 è partita in codice rosso poi, fortunatamente, sono risultate meno gravi e quindi trasportato all’ospedale di Prato in codice giallo. All’ospedale è stato trasportato anche il conducente della macchina investitrice che ha accustao un malore. Per questi è stato richiesto ai sanitari anche l’accertamento del tasso di alcol nel sangue per un possibile stato di ebbrezza. I rilievi sono stati eseguiti dalla polizia municipale intervenuta con 2 pattuglie.
Poco prima, intorno alle 15.40, in via dell’Alberaccio all’altezza di Via Clementi un’auto condotta da una signora pratese di 56 anni, ha invece tamponato un ciclomotore condotto da un 15enne. Il ragazzo trasportato all’ospedale è stato giudicato guaribile in pochi giorni. La donna è stata invece accompagnata presso il Comando per essere sottoposta ad alcoltest con etilometro. In entrambe le prove effettuate è risultato un tasso di alcolemia superiore a 2 g/l ben oltre 4 volte il limite di legge. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza alla donna è stata ritirata la patente di guida e confiscata l’auto di cui era alla guida in quanto proprietaria della stessa.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*