Fermato per un controllo dalla polizia municipale si dà alla fuga: stava guidando senza patente

Ieri pomeriggio una pattuglia di motociclisti della polizia municipale ha fermato in via Zarini, all’intersezione con via delle Fonti, un grosso scooter condotto da un senegalese. Alla richiesta dei documenti in un primo momento ha tergiversato affermando che li aveva suo fratello e non poteva chiamarlo perché non aveva soldi nel cellulare, poi improvvisamente si è dato alla fuga. Inseguito da uno degli agenti è stato subito bloccato e portato al Comando per gli ulteriori accertamenti. Qui è stato raggiunto dal fratello che ha consegnato i documenti dello scooter e il passaporto del fermato, che ha 33 anni, cittadino senegalese. Effettuate le verifiche di rito la persona è stata denunciata per guida senza patente e resistenza a pubblico ufficiale.
Quasi contemporaneamente un’altra pattuglia della Municipale ha fermato in via dei Fossi un’auto condotta da cittadino cinese di 44 anni, che procedeva a zig zag. Sottoposto a precursore, che dava esito positivo, il cinese è stato portato al Comando e sottoposto a alcoltest con etilometro. All’esito delle 2 prove il cinese risultava in stato di ebbrezza alcoolica con un tasso di 0,8 mg/l. Gli è stata irrogata la sanzione amministrativa prevista dall’articolo186 del Codice della Strada trattandosi della violazione più lieve.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*