Fiocco rosa sull’ambulanza della Misericordia:
la mamma è andata in travaglio mentre era
a lavorare

Aveva così fretta di nascere che non ha nemmeno aspettato di arrivare in ospedale e già sull’ambulanza ha messo la testolina fuori. Si tratta di una bella bambina cinese nata questa mattina praticamente su un mezzo della Misericordia di Capezzana. La madre della piccola è una donna cinese al secondo figlio che stamani, nonostante il tempo della gravidanza fosse già scaduto da qualche giorno, si è recata ugualmente a lavorare in una ditta ospitata da un capannone in via Pollative a Tavola.
Verso le 8, però, la donna ha iniziato le contrazioni per il parto ed è entrata in travaglio. E’ stato chiesto l’invio di un’ambulanza e sul posto è arrivato il mezzo della Misericordia di Capezzana, con a bordo i volontari Mario, Mirco e Fiorella. E sono stati proprio loro gli ostetrici improvvisati di questo parto. Mentre portavano la donna in ospedale, infatti, si sono resi conto che la situazione era già in uno stato avanzato. Hanno allora fermato l’ambulanza, tenendo al caldo la donna, in attesa dell’arrivo dell’automedica. Il dottore ha poi deciso di ripartire direzione Misericordia e Dolce e nel tragitto i soccorritori hanno assistito la donna, mentre la bambina già cominciava ad uscire. La piccola, praticamente, è così nata sulla barella dell’ambulanza mentre stava per entrare nella sala parto di ostetricia. Mamma e figlia stanno bene e si trovano ora ricoverate in ospedale. Con due padrini e una madrina d’eccezione come i volontari della Misericordia di Capezzana.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*