Forzano la porta e minacciano il personale, rapinato il credito cooperativo area pratese

Una rapina in banca, l’ennesima, è stata messa a segno questo pomeriggio a Prato. Due uomini, entrambi con il volto coperto – uno con un casco in testa e l’altro con un passamontagna – si sono presentati nella filiale del Credito Cooperativo pratese in via Traversa Pistoiese: 9 mila euro il bottino. Dopo aver forzato con un piede di porco ed altri arnesi da scasso una delle porte anti-panico della banca, i rapinatori hanno fatto irruzione nel locale e minacciato il vicedirettore con gli stessi attrezzi usati per scassare l’entrata. Gli altri tre impiegati presenti all’interno della banca, appena si sono accorti del tentativo di forzare la porta da parte dei malviventi, si sono barricati all’interno di una delle stanze e hanno lanciato l’allarme chiamando i carabinieri. I banditi si sono fatti consegnare il denaro in contanti dalle casse, che in quel momento erano aperte, e sono fuggiti pochi istanti dopo facendo perdere le proprie tracce.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*