21 Novembre 2011

LA MINORCONSUMO.IT CENTRA FINALMENTE LA PRIMA
VITTORIA IN CAMPIONATO


Tirano un sospiro di sollievo i supporter della Minorconsumo.it e lanciano un urlo liberatorio i Dragons al termine di una gara giustamente definita da ultima spiaggia. Alle Toscanini, un Prato ancora a zero affronta la Marconi Basket che scende da Castelnuovo forte dei 4 punti conquistati fra le mura amiche di Poggio Rusco. Al di là delle difficoltà iniziali la formazione emiliana è di tutto rispetto; quintetto super esperto e consuetudine alla categoria, lo scorso anno finalista ai playoff. Ma questa volta hanno cozzato contro la determinazione dei padroni di casa capaci di risalire dal meno 17, impattare al termine del 3° quarto e chiudere con autorevolezza giocando inusualmente sopra gli 80 punti. La partita non era iniziata nel migliore dei modi, e nonostante un volitivo Capecchi, gli ospiti scappavano sull’8 a 14 costringendo coach Paludi a chiamare sospensione. Il time out non sortiva tuttavia l’effetto sperato perché l’esperto Grobberio continuava a comandare sulle due parti del campo ed il quarto si chiudeva sul 15 a 26. Prato rivedeva lo spettro delle ultime gare perché gli emiliani avevano già colpito relativamente tranquilli ben 4 volte dai 6.75 e continuavano anche nel secondo parziale sempre con Grobberio. Berlati provava a fermare l’emorragia con 7 punti in rapida successione, ma Castagnaro ribatteva colpo su colpo e a 2’ dall’intervallo la Coopsette raggiungeva il più 17 del massimo vantaggio. Sulla sirena Capecchi dopo un pallone recuperato metteva la tripla che riaccendeva la speranza (35 a 46). I Dragons che schizzavano fuori dallo spogliatoio erano tutt’altra cosa rispetto a quelli del primo tempo; una furia si abbatteva sugli ospiti che non avevano più niente da Grobberio, top scorer dei suoi con 19 punti tutti realizzati nei primi due quarti. Berlati e Corzani dettavano legge. Ci si metteva poi un ispirato Staino, alla 250^ con la Pallacanestro Prato a colpire da tre per ben 4 volte in rapida successione. Gli uomini di coach Ranuzzi vacillavano, ma trovavano le energie per risalire dal meno 4 con i canestri di Castagnaro e l’ottima regia di Tempestini, ed il quarto che si chiudeva sul 62 pari faceva presagire un finale rovente. E così doveva essere; Corsi 2 volte imbeccato dagli assist di Berlati dava respiro ai Dragons, ma i biancorossi con 3 canestri di Lusetti ed un Bartoccetti ultimo ad arrendersi, rimettevano la testa avanti. Le triple di Berlati e di un Moroni in trance agonistica, lanciavano però Prato verso la vittoria suggellata da uno scatenato Corzani che condivideva il titolo di MVP con Berlati (82 a 75). Domenica prossima Corsi e co. salgono a Poggio Rusco per affrontare il Mirandola, formazione di gran spessore che naviga nelle primissime posizioni di classifica che nell’ultima giornata ha dato il primo dispiacere al Legnano sconfiggendo i lombardi a domicilio. Non sono questi gli avversari che contrasteranno Prato nel cammino verso l’agognata salvezza, ma a questo punto ogni vittoria sarà basilare per provare a risalire. La gara Minorconsumo.it vs Castelnuovo sarà trasmessa da TV Prato mercoledì 23 novembre alle 21 ed in replica il giorno successivo alle 24 circa.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments