Rugby: pesante sconfitta dei Cavalieri ad Exeter

Partita senza storia, Exeter Chiefs passano subito in vantaggio, continuano a macinare punti e gioco e alla fine si impongono con un netto 68-0 nei contro dei Cavalieri Estra, volenterosi, vogliosi di giocare fino alla fine, ma decisamente sotto tono rispetto ad altre prestazioni.

La partita

Come ogni anno in Inghilterra, nel mese di novembre si celebra l’Armed Forces Day e in occasione della sfida contro i Cavalieri gli Exeter Chiefs hanno scelto questo giorno per ricordare e onorare al Sandy Park gli uomini e le donne eroicamente cadute durante le guerre.
Inizio subito in salite per i Cavalieri che subiscono la prima meta dei padroni di casa, ad opera di White, dopo appena 2 minuti di gioco. Mieres trasforma per il 7-0 parziale. Altra opportunita’ al 5 per i padroni di casa e l’apertura argentina padrona di casa Ignacio Mieres da posizione centrale poco fuori i 22 trasforma per il 10-0.
10 Mieres ci prova ancora al piede da quasi meta’ campo e centra i pali per il 13-0. All’11 Leonardi sanzionato col giallo per infrazione e Cavalieri in 14.
I tuttineri di De Rossi e Frati pagano cara l’inferiorita’ numerica e al 12 arriva la meta di Tatupu, Mieres trasforma per il 20-0. I Cavalieri sembrano essersi ripresi dal tra mortifero inizio e a loro volta provano a contrattaccare con un paio di azioni pericolose anche se il gioco rimane spesso nelle mani dei Chiefs. Al 31 bell’azione sull’asse Saccardo-Tempestini.
Giallo a Kolo’Ofai, Cavalieri ancora in 14 ed Exeter trova pero’ per altre due volte la via della meta nel finale di primo tempo con una meta tecnica e con una meta proprio alla scadere di Philips per il 34-0 con cui si conclude la prima frazione.
Ad inizio ripresa ancora Tatupu al 3 e Foster al 7 dilatano il passivo e trovano ancora la via della meta con Bentley al 19. La partita in pratica finisce qui l’Exeter dopo un ritmo forsennato cala un po’ il ritmo e i Cavalieri hanno il coraggio di provarci fino alla fine. Al 33 seconda meta tecnica a favore di Exeter e poi in rapida successione i centri di Phillips e Nowell per il 68-0 finale.

Il tabellino della sfida

Exeter Chiefs 68
Estra I Cavalieri 0

EXETER CHIEFS: Nowell; Tatupu, Sestaret (60 Dorrian), Dollman, Foster; Mieres (50 Steenson), Thomas (50 Barrett); Moon (49 Cowan-Dickie), Alcott (60 Clark), Mitchell (55 Andress), Bentley, Muldowney, Ewers (60 Slade), White (74 Johnson), Phillips.

Allenatore: Baxter.

ESTRA I CAVALIERI PRATO: Ngwaini; Murgier, Majstorovic, Von Grumbkow, Tempestini (50 Lunardi); Chiesa, Callori di Vignale (60 Patelli); Ryan (66 Borsi), Giovanchelli (60 Marino), Garfagnoli (50 Balboni), Cazzola (21 Bernini), Kolo’ofai, Leonardi (45 Boscolo), Belardo, Saccardo. A disposizione: Frati M. Allenatori: De Rossi – Frati F.

ARBITRO: Laurent Cardona (France)

MARCATORI: pt 2 m White tr Mieres, 5 cp Mieres, 10 cp Mieres, 12 m Tatupu tr Mieres, 36 meta tecnica tr Mieres, 39 m Philipps tr Mieres; St 43 m Tatupu, 47 m Foster, 59 m Bentley, 73 m meta tecnica tr Steenson,74 m Philipps tr Steenson, 77 m Nowell.

NOTE: terreno in ottime condizioni, cielo coperto ma senza precipitazioni, spettatori 6000 circa, cartellini gialli per Leonardi al 12, Kolo’Ofai al 33.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*