Sfreccia a 130 km/h su viale Moro: 6 mesi senza patente e 800 euro di multa

Aveva scambiato le strade di Prato per un autodromo e ieri pomeriggio sfrecciava a quasi 130 km/h su viale Aldo Moro. Ma è incappato nei controlli di una pattuglia della polizia municipale e così ha dovuto consegnare agli agenti la patente, che potrà rivedere solo fra 6 mesi e comunque decurtata di 10 punti. E’ accaduto a un pistoiese di 40 anni che guidava un’auto di grossa cilindrata. L’uomo dovrà inoltre pagare una sanzione di circa 800 euro. In totale sono stati 21 i conducenti sanzionati, fra ieri e oggi, tutti con la modalità della contestazione immediata. 8 di questi hanno subìto anche il ritiro della patente perché hanno superato il limite di più di 40 km/h. Agli altri la sola sanzione amministrativa. In totale sono stati decurtati 91 punti.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*