Spacciatore di cocaina arrestato dai carabinieri patteggia un anno e torna libero

Uno spacciatore marocchino di 32 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri subito dopo aver ceduto due dosi di cocaina a due italiani, entrambi fiorentini e residenti a Campi Bisenzio. La droga è stata sequestrata assieme a 130 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio, e a un’altra dose di cocaina, trovata addosso allo spacciatore. Secondo la ricostruzione dei militari del nucleo investigativo, non era la prima volta che gli stessi due clienti si rifornivano di droga dal magrebino; per questo sono stati segnalati alla Prefettura come abituali assuntori di stupefacenti. Lo spacciatore è comparso stamani davanti al giudice, che ne ha convalidato l’arresto; nel processo per direttissima, l’uomo ha patteggiato la pena di un anno di reclusione con sospensione condizionale e 2 mila euro di multa.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*