Un chilo di hashish nell’auto. Arrestati un marocchino e un italiano incensurato

Si erano appartati all’interno di un’auto a Tobbiana, probabilmente per decidere di una partita di droga, ma sono stati notati da una pattuglia in borghese dei carabinieri del nucleo investigativo, che li ha perquisiti, trovando, nascosto sotto a un sedile del veicolo, un chilo di hashish, suddiviso in 10 panetti da 100 grammi (nella foto). J.R., 29enne marocchino, pregiudicato e irregolare, e I. Y., 24enne pratese incensurato sono finiti così in manette. Assieme alla droga, i militari hanno sequestrato anche 450 euro. Dopo la notte passata presso le camere di sicurezza del Comando dei carabinieri, i due giovani sono stati processati stamani per direttissima. In attesa di una successiva udienza, l’italiano è stato scarcerato; mentre per il marocchino, considerati i precedenti, il giudice ha convalidato l’arresto.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*