Un logo per segnalare i negozi che non hanno barriere architettoniche

Grazie ai contributi del progetto regionale “La città delle opportunità” l’assessorato alle Pari opportunità, in collaborazione con il tavolo operativo per l’accessibilità, ha realizzato un concorso scolastico per la realizzazione di un logo che verrà presentato sabato 3 dicembre in salone consiliare, in occasione della Giornata Internazionale per le disabilità. Il logo sarà poi consegnato agli esercizi commerciali del centro storico che attraverso una mappatura, ancora in corso, hanno dimostrato di avere le caratteristiche dell’accessibilità.
Sabato mattina, alle 10,30 è in programma inoltre la partita di calcio di beneficenza “Un gol per Telethon” che vedrà impegnati amministratori e politici del Comune contro medici e Cral della Asl 4 al campo sportivo di Maliseti. Il costo dei biglietti è a offerta libera con un minino di 5 euro, e sono disponibili presso la presidenza del consiglio comunale, l’Urp in piazza del Comune, l’agenzia BNL 1 di Maliseti e l’agenzia BNL 2 di via Bologna, il bar e l’edicola dell’ospedale, il campo sportivo dell’Ac Maliseti e molti bar e ristoranti del centro storico.
“E’ preciso compito dell’amministrazione – ha dichiarato l’assessore alle Pari opportunità Rita Pieri – essere da stimolo, in questo caso ai commercianti, ma in generale alla città, affinché si capisca il valore di questa giornata e si provi con ogni mezzo possibile a risvegliare quell’attenzione che a volte viene meno. Ringrazio tutti gli uffici che hanno collaborato alla realizzazione di questo percorso, nato mesi fa, che ritengo rappresenti un passo importante nella giusta direzione”.
Durante la cerimonia in palazzo Comunale sarà premiato il logo realizzato dall’istituto vincitore del concorso, fra Buzzi e Datini, e ci sarà la presentazione della pubblicazione “La città delle opportunità”, idee, consigli e raccomandazioni per l’accessibilità degli spazi realizzata dall’architetto Fanny Di Cara. Al termine della cerimonia la società di ristorazione Ristorart offrirà a tutti un rinfresco. In seguito una delegazione, composta da assessori, componenti del tavolo tecnico e ragazzi, consegnerà il logo e la pubblicazione ad alcuni negozi accessibili del centro storico.
Da parte sua l’assessore alle Politiche sociali Dante Mondanelli ha sottolineato l’importanza della giornata di sabato 3 dicembre, elogiando l’iniziativa proposta dall’assessore Pieri e ricordando che il ricavato raccolto dalla partita di beneficenza andrà non solo a favore di Telethon, ma sarà utilizzato anche per l’allestimento di un mezzo di trasporto grazie al quale una giovane mamma pratese potrà trasportare contemporaneamente i suoi due figli entrambi affetti da gravi handicap.
Infine sia l’assessore Mondanelli che il presidente del consiglio comunale Maurizio Bettazzi hanno fatto appello ai pratesi, sempre molto generosi anche in un periodo difficile come questo, affinché la partecipazione all’evento sia ampia e ognuno possa fare la propria parte.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*