Cominciati i lavori per l’isola ecologica interrata

Sono cominciati ieri i lavori per la realizzazione della prima isola ecologica interrata sul territorio provinciale. L’isola nascerà in via Santa Caterina e dovrebbe essere operativa per la fine del prossimo mese di gennaio. Frutto del lavoro dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Prato e di ASM, rappresenta un supporto al porta a porta. I cittadini potranno conferire i loro rifiuti in qualsiasi momento della giornata.
All’esterno saranno visibili solo tre piccole torrette collegate ai cassonetti interrati. Il progetto prevede la sistemazione di due campane per vetro, plastica e lattine e due cassoni per frazione organica e rifiuti indifferenziati. Non si potranno gettare nell’isola ecologica carta e cartone.
L’isola, che sarà videosorvegliata, sarà dotata di un impianto di sanificazione per l’eliminazione dei cattivi odori. I cittadini che rientrano nell’area del porta a porta avranno una tessera magnetica che permetterà di utilizzare l’isola. Ogni tessera, collegata al contratto Tia, servirà ad aprire gli sportelli esterni per il conferimento dei rifiuti. La consegna delle tessere comincerà nelle prossime settimane. Quella in Santa Caterina non dovrebbe restare a lungo l’unica isola ecologica.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*