Giovane coppia cinese aggredita mentre stava rincasando

Una coppia di giovani coniugi cinesi è stata aggredita ieri sera in via Chiesa mentre stava rincasando. I due, nonostante le botte subite, sono comunque riusciti a resistere ai banditi, probabilmente di nazionalità maghrebina. E’ accaduto intorno alle 22 quando i due cinesi, entrambi 26enni, sono stati prima affrontati da un giovane, che ha cercato di strappare la borsa dal braccio della donna. Poi, una volta che il marito è intervenuto a difesa della moglie, sono saltati fuori altri tre complici del rapinatore. Il pestaggio ai danni dei due orientali è stato interrotto da un uomo, italiano, che richiamato dal trambusto si è affacciato alla finestra. Marito e moglie sono poi stati portati al pronto soccorso per essere medicati.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*