I vigili del fuoco celebrano la festa patronale
Nel 2011 interventi aumentati del 10%

Con due giorni di festa aperta alla città, i vigili del fuoco hanno celebrato la ricorrenza di Santa Barbara, patrona del corpo. Ieri nella sede di via Paronese si è tenuta la santa messa celebrata dal vescovo Simoni, che ha benedetto il nuovo automezzo assegnato al Comando. La caserma, assieme al distaccamento di Montemurlo, è rimasta aperta per l’intera giornata alla popolazione. Stamani si è tenuta la cerimonia alla presenza di autorità e istituzioni; con la benedizione del nuovo cippo in memoria di Alessandro Bacci e Pierluigi Rastrelli, i due vigili del fuoco in servizio a Prato all’allora distaccamento di Firenze, caduti nel 1981 durante un’intervento in una cava di Calenzano. A loro è intitolato il comando di via Paronese.
Nell’occasione il comandante Vincenzo Bennardo, da nove mesi alla guida del comando di Prato, ha tracciato il bilancio degli interventi. Nell’anno trascorso, in cui è stato inaugurato il distaccamento di Montemurlo, gli interventi dei vigili del fuoco sono stati oltre 4000, il 9,4% in più rispetto al 2010. Aumentano incendi (+23%), incidenti stradali (+4,3%), dissesti statici (+20,3%) e soccorso a persona (ben 65% in più).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*