Parte il progetto Ies

cinesi
cinesi
cinesi
cinesi

Oggi nel salone consiliare del Comune di Prato è iniziato il progetto ministeriale di integrazione del distretto parallelo denominato IES, immigrazione ed economia sostenibile. Il progetto, realizzato dal Comune di Prato, in partenariato con la Provincia con la Provincia, CNA, Confartigianato, il Pin e altre realtà del territorio, ha l’obiettivo di promuovere l’integrazione e l’incontro tra le Istituzioni e le comunità migranti (in particolare cinesi) sul tema dell’impresa e della legalità. Grazie al progetto le imprese straniere potranno partecipare gratuitamente a corsi di formazione obbligatori per la gestione di un’impresa. Per entrare in contatto con le realtà imprenditoriali e associative straniere, è prevista la formazione e l’impiego di giovani tutor di impresa, ossia ragazzi cinesi che abbiano il ruolo non solo di diffondere il progetto ma anche di mettere in contatto il mondo delle imprese cinesi e le istituzioni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*