Per evitare un controllo della polizia sale sull’auto ma finisce per mettersi nei guai

Quando ha visto avvicinarsi gli agenti della Volante ha pensato bene di allontanarsi in fretta e furia ed è salito su un’auto. Peccato che la patente mostrata agli agenti sia poi risultata palesemente falsificata. Così un giovane marocchino di 24 anni, residente a Prato, è finito nei guai ed è stato denunciato per i reati di falsità materiale commessa da provato e guida senza aver mai conseguito la patente. E’ accaduto sabato pomeriggio intorno alle 15.30 in via Bologna. I poliziotti, impegnati in un giro di controllo del territorio, hanno visto il giovane straniero parlottare con un 44enne originario di Pistoia e già conosciuto alle forze dell’ordine. Così gli agenti hanno deciso di controllare i due che, però, si sono subito divisi e allontanati. Mentre l’italiano è stato subito fermato e controllato, il marocchino è salito su una Fiat Idea. E’ stato, però, fermato e alla richiesta di mostrare i documenti, ha estratto una patente marocchina risultata falsa.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*