Pallavolo femminile, tutti i risultati delle pratesi in serie D e nelle Divisioni

Nuovo weekend di gioco per la pallavolo femminile pratese. Ecco tutti i risultati di serie D e delle divisioni.

Serie D Femminile Girone B

Rjc Soft Turris – Ariete Prato Volley Project 3-0 (26-24; 25-23; 25-20) arbitro Biniaszewski

Ariete battuta ma a testa alta. Una prestazione positiva quella delle ragazze di Innocenti che su un campo difficile hanno dimostrato, soprattutto a loro stesse, di potersela giocare con tutti. I punti non sono arrivati ma la prova di Pisa deve comunque rimanere come base di partenza positiva in vista del girone di ritorno. La gara. PVP senza Borchi e con Becucci a sostituirla come opposto. Primo set molto equilibrato con Prato avanti in apertura (4-9) ma ripreso. Equilibrio che proseguiva (13-13). Turris che nel finale allungava (19-17) ma che per chiudere doveva lottare fino ai vantaggi. Ancora Ariete in gara nel set successivo (13-12). Buona prova delle pratesi che però commettevano quei piccoli errori che, insieme ad alcune decisioni arbitrali discutibili, tra cui due cartellini gialli, alla fine consegnavano il set alle pisane. Stesso canovaccio nel set che chiudeva la sfida con le ragazze di Innocenti che camminavano appaiate con la Turris (8-8 e 18-18) ma che nel finale perdevano contatto ed anche la gara.
La rosa del Ariete Prato Volley Project: Rinaldi, Becucci, Cafissi, Moretto, Carovani, Legnini, Dellernia, Agostini, Belli, Campostrini, Simonetti, Sarti. All. Innocenti.

Le altre Serie D del Progetto

Serie D Girone A – Pallavolo Pian di Scò – Pallavolo Carmignano 3-0 (25-23; 25-17; 26-24) arbitro Di Stefano

Serie D Girone C – San Giusto Le Bagnese – Volley Viaccia 3-0 (25-19; 26-24; 25-17) Scandicci, arbitro Ferro

Serie D Girone C – Appennino Pistoiese Volley – Viva Volley 2-3 (27-29; 25-23; 25-17; 25-27; 8-15) arbitro Leone

Nel Girone A il Carmignano perde in trasferta a Pian di Scò. Avversario tosto e senza Rossi e Frosini la gara appariva in salita fin dalla vigilia. In campo il Carmignano ce l’ha messa tutta ed ha sfiorato il successo nel primo e terzo set non arrendendosi mai. Nel primo parziale equilibrio fino al 16-16 e poi piccolo break aretino Pian di Scò sul 23-20, Carmignano a rimontare ma solo fino al 24-23. Nel secondo pratesi subito in difficoltà (19-7) e capaci di una piccola rimonta finale non sufficiente a cambiare il senso del parziale. Nel terzo ancora equilibrio (17-16 e 21-21) ma sprint che premiava ancora le aretine. Rimane la sconfitta ma anche la consapevolezza che con i recuperi delle infortunate Carmignano può tornare a giocarsela con tutti.

Nel Girone C Viva Volley corsaro a Bardalone in casa dell’Appennino Pistoiese. Una vittoria sofferta ma importantissima arrivata in rimonta e con una prestazione discontinua ma di grande cuore. Primo set con pratesi che si affidavano a Oggioni in regia, innocenti opposto, Parretti e Leporatti al centro, Ponzetta e Ridolfi di banda e Sanesi libero e padrone di casa sempre avanti (4-0). Viva ad inseguire (13-13) ma a commettere troppi errori e Pisa a strappare sul 19-14. Nel finale grande recupero pratese ed arrivo allo sprint che premiava il Viva dopo alcuni set point annullati alle ragazze pistoiesi. Nel secondo fuga pistoiese sul 9-6 e recupero del Viva sul 9-8. Troppi errori in ricezione per la squadra di Campolongo. Viva sotto 24-20 a recuperare fino al 24-23 ma poi battuta. Nel terzo Appennino in scioltezza con break sul 12-7 e poi sul 21-15 e chiusura a 17. Il cuore del Viva arrivava però nei due parziali finali con vittoria ai vantaggi nel quarto e successo con sicurezza nel quinto.

Il Viaccia perde contro il San Giusto Le Bagnese. Un 3-0 che non fa male perché la squadra di Montagni ha confermato anche in casa di una delle corazzate del torneo tutto il bene fatto vedere nelle ultime uscite. Peccato per le tante difficoltà in ricezione. Peccato per quel secondo set perso dopo essere state avanti 18-22 e 23-24. La strada è comunque quella giusta. Nota di merito per tutta la squadra ma in particolare per Ingrassia capace di entrare nel secondo parziale con un impatto davvero positivo sulla gara.

Le Divisioni

In Seconda Divisione la Pvp 29 Martiri è stata sconfitta del Galluzzo per 3-1 (25-20; 25-27; 25-19; 25-19) e relegata al quinto posto. Nel Girone B, invece, il Viva Volley corsaro in casa del San Giusto le Bagnese per 1-3 (14-25; 25-23; 17-25; 18-25) portando a casa tre punti importantissimi. Il Pvp Volley Viaccia invece batte il San Michele per 3-0 (25-19; 26-24; 25-11) mentre l’Ariete Prato Volley Project supera la Stella Rossa 3-1 (25-13; 17-25; 25-14; 25-8). Entrambe si conquistano una classifica importante.

In terza Divisione Viaccia sconfitto in casa dal Santa Maria al Pignone 0-3 (16-25; 19-25; 15-25), mentre l’Ariete PVP batte l’Olimpia Poliri 3-2 (23-25; 25-14; 25-12; 12-25; 15-12). Vaiano perde a Empoli 3-1 (25-7; 25-19; 14-25; 25-11), contro una squadra oggettivamente troppo forte.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*