28 Febbraio 2014

Escalation di rapine, scippi e furti, lo sfogo di una lettrice: “Cosa fanno le istituzioni per la sicurezza di questa città”


Che in città ci sia una situazione d’allarme sul fronte sicurezza non è sicuramente una novità. E in merito alle colpe e responsabilità di quest’emergenza ci sono visioni contrapposte fra i pratesi. Vi proponiamo lo sfogo su Facebook di una donna che vive a Prato e che rende bene l’idea di quanto i cittadini pratesi sentano la necessità di un netto intervento da parte delle istituzioni.
“Oggi vicino piazza San Marco – scrive la donna – il padre di un mio amico è stato derubato per la seconda volta da due balordi in motorino. E’ stato pure trascinato perchè ha cercato di reggere il borsello che gli stavano portando via, con all’interno le medicine. Poi un mio amico del negozio di estetica in viale della Repubblica ha subìto la seconda rapina. Senza dimenticare che una amica di un mio amico con violino nella sua custodia è stata seguita dalla scuola e se non fosse stata in compagnia sarebbe stata aggredita e derubata alla stazione del Serraglio. In San Domenico una giovane è stata derubata dietro la minaccia di un coltello e in piazza Mercatale il titolare della sala jackpot è stato rapinato e legato. In tutto questo mi domando: le istituzioni hanno messo il cartello ferie? Abbiamo anche l’esercito in centro a Prato, ma cosa pensano che il crimine chiuda alle 20? Cosa state facendo per mettere in sicurezza la città da questa banda di balordi? E’ vagante per caso la poltrona dell’assessore alla sicurezza? Ormai anche di pomeriggio usciamo di casa con la paura di essere rapinate o aggredite. Tutta questa situazione mi sembra davvero surreale”.

Alla donna ha replicato l’assessore alla sicurezza, Aldo Milone che l’ha contattata tramite Facebook: “Dopo avere letto sfogo – spiega – l’ho contattata, ho chiarito le problematiche legate alla città e spiegato che non sempre si può fare attività di prevenzione. E poi abbiamo parlato del fatto che c’è il problema della certezza della pena che lei ha constatato di persona visto che il malvivente che l’ha scippata qualche mese fa è stato subito liberato. Comunque l’ho invitata in ufficio per approfondire la questione e farle capire qual è il lavoro della polizia in città. Mi sembra che abbia molto apprezzato la mia disponibilità”.

Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
pisolo
pisolo
8 anni fa

Risposta: nulla

Giuseppe Piscitelli
Giuseppe Piscitelli
8 anni fa

Mio suocero circa 4 mesi fà ,è stato aggredito da un magrebino in pista ciclabile lungo il bisenzio, per rubargli il portafogli,risultato 40 punti di sutura in testa.Secondo me chi infrange la legge,per qualsiasi reato,perde automaticamente tutti i diritti,gli agenti devono avere carta bianca. Ora Basta !!!
Sono diventato RAZZISTA ,chi non ha redditto ,quindi chi non lavora deve essere trattato come un clandestino,allontanato dalla città ,se ci dispiace rimandarlo nel suo paese lo portiamo direttamente a casa dei nostri cari politici.

stefano
stefano
8 anni fa

Ma come c’è un assessore apposta, uno che in campagna elettorale diceva ci penso io a riportare Prato ad essere “Libera e Sicura”…. volete dire che ha fallito ?

moni
moni
8 anni fa

Perchè Firenze ha 100 agenti suddivisi in 2 turni che pattugliano la stazione di santa Maria Novella e noi a Prato niente?
Comunque è vero, razzista lo diventi.

maria
maria
8 anni fa

L’avete voluti provare? Ci avete creduto? Pace non siete da condannare sbagliare è umano, occhio a perseverare! Tra un po si torna a votare e ci dobbiamo fidare solo con chi usa ricette badate sul lavoro, cultura e integrazioni, la solo repressione genera solo e xenofobia e razzismo!

Incazzato
Incazzato
8 anni fa

L,’ho già detto altre volte l’assessore non può fare di più le legg applica lo stato. SState sicuri le Ff. Oo fanno già troppo per la non tutela che hanno.

Giovanni
Giovanni
8 anni fa

Cara Maria, se ho ben capito i problemi di sicurezza li risolvi con cultura, lavoro e integrazione? Perchè non lo dici anche a chi ha subito furti e scippi?

MAX
MAX
8 anni fa

CHI NN HA LAVORO VENGA ESPULSO DALL’ITALIA E VIA L’ASSESSORE, A ME LE SCUSE NN INTERESSANO SE NN HA LE CAPACITA’ O LA FORZA SONO TUTTE SCUSE VISTO CHE è PAGATO.. SE NN SERVE A NULLA CI RISPARMI IL SUO STIPENDIO!!

Giorgio
Giorgio
8 anni fa

Dover verificare che Prato circa la sicurezza è all’ultimi posti in Italia questo significa che i politici responsabili della nostra bellissima citta hanno il naso da Pinocchio in quanto capaci soltanto a promettere soltanto per prendersi la poltrona e poi non mantengono

Gimax
Gimax
8 anni fa

Pensate che con il governo della diffeRENZIata cambi qualcosa in questo paese? Uno che ha nominato ministro della Giustizia un tale che si chiama Orlando da sempre contrario all’inasprimento delle pene (vedi 41 bis per i mafiosi) e che prima era all’ambiente e anche li non ha fatto nulla. Poi oggi Renzi ha fatto di più : ha nominato vice ministro della Giustizia il relatore del lodo Alfano e uomo fidato del Berlusca. Cosa vogliamo sperare di questa politica che bada solo agli interessi propri e delle lobby, delle banche, dei poteri forti? Che decreta la liberazione di migliaia di detenuti? Credo proprio niente e gli uomini in divisa cosa dovrebbero fare di più di quello che fanno? Mi sembra che con i mezzi che hanno a disposizione facciano anche troppo. Un plauso a queste persone che almeno ci provano a tutelare i cittadini.

il pratesaccio
il pratesaccio
8 anni fa

@moni firenze ha 100 agenti perche e firenze,mi sembra chiara la risposta,”loro” possono fare tutto,hanno tutti i diritti pure costruire la pista parallela a scapito dei cittadini pratesi.

andrea sperelli
andrea sperelli
8 anni fa

@moni: infatti….