3 Marzo 2014

“Triangolo nigeriano”, contro spaccio e degrado arrivano le pattuglie fisse di municipale, polizia e carabinieri


Sono cominciati da questo fine settimana i controlli fissi delle pattuglie di municipale, carabinieri e polizia di Stato per porre un freno al dilagare della criminalità nel cosiddetto “triangolo nigeriano”. I vigili urbani dal primo pomeriggio fino alle 20.30 effettueranno il presidio di via San Giorgio, mentre polizia e militari fra mattina e pomeriggio si suddivideranno via Magnolfi e via Cironi, senza dimenticare comunque Canto alle Tre Gore. Il servizio deciso di comune accordo dalle forze dell’ordine vuole rappresentare una risposta decisa ai cittadini di questa porzione di centro storico che più volte si sono lamentati per l’escalation di criminalità. Un intervento che assieme alla riqualificazione del parcheggio del Serraglio fa sperare che la situazione in zona possa normalizzarsi.

 

Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Marco
Marco
8 anni fa

Questa giunta con questa uscita vorrebbero farci dimenticare i cinque anni passati tra spaccio, prostitute e delinquenza?

Gimax
Gimax
8 anni fa

Fumo negli occhi! Li arrestano oggi ma domani sono a rispacciare al solito posto. Non sono i controlli che mancano ma la funzione del carcere e della giustizia! Tanto i delinquenti lo sanno che le forze dell’ordine hanno le mani legate!

eagleone08
eagleone08
8 anni fa

, questa giunta ha ereditato un gran numero di problemi da quella precedente, compresa la situazione del triangolo nigeriano. Chi è che ha rilasciato i permessi per far aprire quei bar/alimentari, noti punti di ritrovo di spacciatori? Chi è che ha lasciato che la zona si riducesse a un ghetto, secondo la politica di favorire attività etniche di extracomunitari? Questo è quello che succedeva prima ancora che ci fosse il cambio di giunta: https://www.youtube.com/watch?v=nFTst8oCi6A
https://www.youtube.com/watch?v=srBLASKGOXM

Andrea Sperelli
Andrea Sperelli
8 anni fa

ci sarebbe da iniziare alle 20,00…. non smettere alle 20,30

Alessandro
Alessandro
8 anni fa

Che discorsi da comunisti! Complim a marco , ma che credi che sia sempre colpa della giunta oppure del questore o altri enti delegati alla sicurezza? Complimenti ai tuoi buonisti rossi e alle loro integrazioni!!

Daniela
Daniela
8 anni fa

Hooo finalmente aver parlato con l’assessore alla sicurezza via fb ha dato I suoi frutti mi concluderò ringraziandolo quando invitata da lui a prendere un appuntamento andrò a trovarlo buona serata e spero sia l’inizio della pulizia

agostino
agostino
8 anni fa

Concordo con Gimax.

geppo
geppo
8 anni fa

Marco peccato che i tuoi ricordi non vadano più in la di 5 anni io mi ricordo da 25 anni a questa parte, ne abbiamo le palle piene di ipocriti buonisti e faziosi, è grazie alle persone e politici come te che viviamo in questo merdaio.

Christian
Christian
8 anni fa

Siete buoni solo a far politica su tutto, appreziamo che sia stato fatto un passo avanti, sicuramente non basterà ma è già un inizio.

Il-Luca
Il-Luca
8 anni fa

Rispetto ai “va tutto bene” degli ultimi 20 anni questo è grasso che cola!
Tutti i buonisti e fanatici di integrazione sono pregati di fornire indirizzi e generalità, in maniera da poter recapitare a casa loro queste simpatiche risorse.
Ovviamente assumendosi la responsabilità di eventuali loro malefatte.

moni
moni
8 anni fa

Concordo con eagleone08, anche secondo me è sbagliato continuare a dare la colpa a questa giunta per ogni fatto di microcriminalità, spaccio o risse e fare di Milone un capro espiatorio. Chi c’era prima di loro ha a mio avviso sottovalutato il notevole afflusso di immigrati che si è concentrato in questa città. Si e’ voluto perseverare troppo in passato con la politica dell’integrazione.

Roberto
Roberto
8 anni fa

Fino ad ora tutti cechi!! Ma non fermatevi li!! Dai che qualcosa si muove,coraggio

Marco
Marco
8 anni fa

Attenzione nessuno da colpe ma solo fatti! Non l’ho mica promessa io una Prato Libera e Sicura?