Controlli in tre ditte gestite da cinesi: denunciati i titolari

Controllo dei carabinieri in tre aziende cinesi, due a Prato ed una a Montemurlo. I militari hanno scoperto 7 lavoratori irregolari e pertanto hanno denunciato i tre titolari per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I titolari delle due ditte di Prato sono stati denunciati anche per abusi edilizi, che hanno portato al sequestro dei due immobili. Sequestrati 26 macchinari e 3 bombole di gpl.

 

3 Commenti

  1. Un c’è bisogno di Milone per far rispettare le leggi! Quello che ci hanno tentato di far credere in questi cinque anni è una bufala. Per pigliare 2 voti in piu’ gli hanno fato tremla blitz nei capannoni e unn’hanno risolto nulla!

  2. Milone quando parla dell’operato del Comune in materia di sicurezza, si riferisce alla Polizia Municipale che negli ultimi 5 anni ha fatto circa 1.600 controlli. La Polizia Municipale risponde direttamente al Sindaco e all’Assessore alla sicurezza.

    L’Arma dei Carabinieri quando svolgone funzioni di pubblica sicurezza dipende dal Ministero dell’Interno, quindi il comune non ha poteri.

    La Polizia di Stato allo stesso modo dipende dal Ministero dell’Interno e dal rappresentante di esso sul territorio. Quindi il comune non ha poteri.

  3. Che sculo hanno avuto ‘sti cinesi…un altro po’ e li avrebbero salvati gli ispettori di Rossi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*