Ha il permesso di soggiorno per asilo politico ma viene sorpreso a spacciare: arrestato

Aveva un permesso di soggiorno concesso per motivi di asilo politico il 31enne nigeriano arrestato stamani per spaccio. L’uomo è stato sorpreso in via Cironi in possesso di 18 palline termosaldate contenenti eroina. Il controllo è stato effettuato dalla pattuglia interforze, che è riuscita a fermare l’uomo nonostante la sua resistenza.

 

5 Commenti

  1. Certo…asilo politico…cioè era perseguitato nel suo paese ed in Italia ha trovato aiuto. Ha trovato il modo di diventare un criminale! Comunque nn è lo spacciatore il problema, ma chi la utilizza la droga! Se nn ci fosse domanda, nn ci sarebbe neanche l’offerta, no?

  2. Vorrei sapere questo signore quanto prende il giorno dalle istituzioni???esplusione immediata!! Bravo il governo renzi e alfano complice han tolto il reato di clandestinità !!! Ma che avete votato ?? Vi rendete conto!!

  3. Oggi ne sono arrivati altri 3000, da inizio anno siamo quasi a 50000, grazie a Renzi e a tutti i boccaloni che gli hanno dato il voto.

  4. Fateglielo sapere al genio di Biffoni che vuole levare queste pattuglie! Questa è la sicurezza che ci darà il PD!

  5. Lui non è l unico che spaccia a prato, basta andare in piazza lippi e ti metti le mani nei capilli dal giro di droga che c è!!!!!! Biffoni svegliaaaaaaa

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*