420 kg di alimenti congelati rubati nel sottoscala trasformato in abitazione: denunciato 32enne

Aveva trasformato un sottoscala in un’abitazione con tanto di letto, suppellettili e non solo. Nel vano, infatti, la polizia ha rinvenuto 57 scatole di pesce, crostacei e carne congelata, per un peso complessivo di 420 chili, che erano state rubate lo scorso fine settimana in un magazzino alimentare cinese di via Becagli. A finire nei guai un cittadino cinese di 32 anni, denunciato per il reato di ricettazione. E’ successo ieri pomeriggio, intorno alle 15,10, quando l’orientale alla vista di una pattuglia mista composta da poliziotti e militari, si è dileguato nel chiaro intento di evitare un eventuale controllo. Le forze dell’ordine, insospettite dal suo atteggiamento, lo hanno seguito fin dentro una galleria commerciale di via Filzi. L’uomo è stato definitivamente bloccato mentre cercava di nascondersi nel suo alloggio di fortuna. Nel vano sottoscala gli agenti hanno rinvenuto l’ingente quantitativo di alimenti rubati. Il 32enne non è stato in grado di fornire alcuna spiegazione al riguardo e pertanto è stato denunciato. La merce, per un valore di circa 2mila euro, è stata restituita alla legittima proprietaria.

Foto d’archivio

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*