Arriva il new jersey in Declassata a Prato Est, ecco le chiusure e le deviazioni previste sabato e martedi

Inizieranno sabato 29 novembre alle 6 i lavori di messa in sicurezza del viale Leonardo da Vinci (Declassata) in prossimità del casello autostradale A11 Prato est con la posa del new jersey centrale che separerà i due sensi di marcia dall’aiuola sul lato del viale della Repubblica – dove si trovano i pini – per una lunghezza di 350 metri fino allo svincolo autostradale in direzione di Firenze. I lavori fanno parte delle “Azioni regionali per la sicurezza stradale” eseguiti in accordo con Autostrade spa.
Le opere saranno divise in due fasi, la prima sul lato est e la seconda sul lato ovest. Pertanto sabato 29 novembre chiusura al traffico del tratto tra l’incrocio con lo svincolo autostradale A11 Prato est dal lato di viale della Repubblica e la corsia in uscita verso via Ferrucci in entrambe le carreggiate, ad eccezione delle corsie in uscita dal casello sia in direzione di Campi Bisenzio che di Prato ovest. Pertanto il traffico proveniente da Prato sarà deviato verso via delle Fonti, via Berlinguer, viale della Repubblica, via Catani e viale Marconi per immettersi nella corsia di accesso al Ponte Lama, oppure da via Berlinguer si potrà deviare in via Bruges, via Guimares e via dei Confini. Per chi viene dal Ponte Lama divieto di accesso alla rampa di ingresso nella A11 e deviazione obbligatoria verso viale Marconi.
Martedì 2 dicembre dalle 6 si svolgerà la seconda fase dei lavori, che interesserà il tratto tra la rampa in uscita verso via Ferrucci, dal lato del Ponte Lama, e la corsia in uscita dal casello Prato est verso Prato ovest limitatamente alla carreggiata con scorrimento  da est verso ovest. Quindi il traffico proveniente dal Ponte Lama sarà deviato in via Ferrucci, viale Marconi, via Catani e viale della Repubblica per immettersi sulla Declassata.
I lavori puntano a mettere in sicurezza un tratto di Declassata in cui più volte si sono verificati incidenti.

1 Commento

  1. E certo come da copione…. Dopo il centesimo frontale e il cinquantesimo incidente per inversione di marcia corriamo ai ripari….. Ma fare le cose per bene senza aspettare no???

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*