Autobus del Jolly Montemurlo va in fiamme in autostrada: panico fra genitori e calciatori costretti a scappare in galleria

Mattinata di panico per i giovani calciatori della Juniores nazionale del Jolly e Montemurlo e per i loro familiari al seguito. L’autobus della Cap, che avrebbe dovuto accompagnare la squadra a Fiorenzuola d’Arda per la disputa della gara del massimo campionato per formazioni dilettanti, ha preso fuoco mentre transitava dalla galleria delle Croci lungo l’autostrada. Ad accorgersi del fumo che proveniva dal retro del mezzo è stato un dirigente della formazione biancorossa che ha dato immediatamente l’allarme all’autista. Il mezzo è stato bloccato proprio al centro del tunnel e genitori e calciatori sono stati fatti immediatamente scendere. Per paura che la situazione potesse degenerare gli atleti si sono dovuti allontanare dall’autobus, scappando lungo la galleria. Il traffico è andato in tilt e alcune automobili hanno rischiato di sbandare vista l’inattesa presenza del mezzo bloccato nel tunnel. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a spengere le fiamme provenienti dal motore, e la polizia stradale per fare defluire il traffico nel migliore dei modi. Dopo poco è arrivato un altro autobus dell Cap che ha recuperato calciatori, genitori e dirigenti, trasportandoli a Firenzuola dove adesso si svolgerà regolarmente la partita.

Stefano De Biase

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*