Diverbio tra automobilisti, uno dei due armato di coltello insegue il rivale: interviene la polizia

Dopo un diverbio per motivi di viabilità, un automobilista si è visto inseguire minacciosamente da un’altra vettura, il cui passeggero lo ha insultato intimandogli di fermarsi. L’uomo, un 48enne pratese che si trovava assieme alla famiglia, ha mantenuto il sangue freddo e ha chiamato la polizia, fermandosi soltanto di fronte alla Questura. A quel punto l’auto inseguitrice ha tirato diritto e poco dopo è stata fermata da una volante lungo la Declassata. La donna alla guida, una pistoiese di 38 anni, aveva con sé un coltello da serramanico ed è stata denunciata per possesso ingiustificato di oggetti atti all’offesa; il passeggero, suo compagno, 50 anni, è stato denunciato per il reato di minacce gravi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*