Volley femminile, i risultati delle formazioni impegnate in serie D e nelle Divisioni

Di seguito i risultati delle gare delle squadre maggiori del Prato Volley Project.

Serie D Femminile Girone B

Ariete Prato Volley Project – PVP Viva Volley 2-3 (25-23; 19-25; 25-21; 14-25; 13-15), arbitro Gagliardo.

Che derby!!! Una splendida stracittadina tra due bellissime realtà della Serie D femminile. La vittoria va al Viva ma ad uscirne bene sono entrambe le squadre. Le ospiti per la vittoria, l’Ariete per una prestazione che porta un punto, tanta sicurezza e tanto morale. Brave entrambe le squadre. La gara. Ariete con Agostini e Foggi opposto, Legnini e Boso al centro, Carovani e Belli di banda e Marchesini libero. Non c’è Vannini nel Viva e secondo libero è Sanesi. Squadra con Giuntoli in regia, Borchi opposto, Leporatti e Piccini al centro, Ridolfi e Ponzetta di banda e Basagni libero. Inizio tutto dell’Ariete che batte bene e mette in difficoltà le ragazze di De Majo. PVp sul 6-3, con Foggi protagonista, e poi sul 10-4 con due attacchi di Carovani. Tanta sofferenza Viva in ricezione, come da attese (12-5). Ariete sul 17-7 con Sanesi dentro per Basagni. Viva però che reagiva e finale di set molto bello. Il giovane Ariete si disuniva di fronte alla ricezione ospite. Lazzarini chiamava due tempi ma il Viva tornava in parità (19-19) con un parziale di 11-1 del Viva. Dentro Trinca. Carovani in diagonale (20-19). Ponzetta a rispondere. Belli in mani e fuori. Dentro Parretti sul 22-21 Ariete. Dentro Nesi. Sorpasso Viva su errore offensivo di Foggi (22-23). Legnini per la parità. Ariete al set point e chiusura con muro su Ridolfi. Secondo parziale con Ariete avanti (3-1). Gara però bella ed equilibrata e tempo Lazzarini sul 13-14. Qualche sbavatura di troppo dell’Ariete ed un livello di gioco che si alzava per il Viva portava al break ospite (15-19). Nesi dentro nel Viva. Ospiti sul 18-22 e poi a chiudere. Nel terzo ancora spettacolo con PVP avanti 13-9 e 14-11. Viva sempre a rincorrere ma troppo discontinuo. Due errori e Ariete sul 15-11. Ritorno delle ragazze di De Majo (16-16) ma nuovo break con grosse responsabilità in ricezione del Viva (22-17). Bene Carovani in attacco e PVP avanti 2-1. Nel quarto grande reazione Viva (1-7 e 7-15). Squadra di De Majo che non soffriva ad arrampicarsi al quinto. Viva avanti 0-3. Al cambio campo ospiti avanti 5-8. Carovani riportava le sue sul 7-8. Ridolfi per il nuovo più due Viva. Tempo De Majo sul sorpasso PVP (10-9). Viva a risalire sul 10-12 nonostante una Belli mostruosa in difesa. Ospiti sull’11-13. Belli al meno uno. Chiusura Ponzetta.
La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Agostini, Trinca, Belli, Carovani, Lombardi, Fanti, Foggi, Bessi, Boso, Legnini, Marchesini, Sarti. All. Lazzarini.
La rosa del Viva Volley: Giuntoli, Gianni, Piccini, Parretti, Moretto, Leporatti, Ponzetta, Ridolfi, Nesi, Basagni, Innocenti, Borchi, Sanesi. All. De Majo.

Le altre Serie D del Progetto

Serie D Girone A – Pallavolo Cascina – Pallavolo Carmignano 3-0 (25-19; 27-25; 25-22), arbitro Alessi.
La rosa della Pallavolo Carmignano: Bombardieri, Carlesi, Rossi, Costa, Memoli, Sanesi, Guarnieri, Vanni, Scafetta, Pieragnoli, Garbesi, Campani, Sguanci, Panerai. All. Fiaschi.

Serie D Girone B – Kemas Fucecchio – Volley Viaccia 3-1 (25-13; 25-18; 13-25; 25-21), arbitro Ventricini.
La rosa del Volley Viaccia: Prosperi, Puzo; Colzi, Consorti, Ricci, Vannucchi, Spagnoli, Ingrassia, Chiti, Scipioni, Campostrini, Marchi, Simonetti, Bresci. All. Montagni.

Nel Girone A, Carmignano perde a Cascina al termine di una sfida più equilibrata di quanto non racconti il 3-0 finale. Carmignano che paga la poca lucidità nelle fasi decisive. Primo set punto su punto fino al 13-13, break Cascina (19-16), recupero Carmignano e black out finale delle pratesi. Nel secondo Carmignano avanti 17-20 ma poi recuperata (21-22) e nel finale superata ai vantaggi. nel terzo stesso canovaccio con equilibrio e break finale delle pisane (22-19) che chiudevano a 22.

Nel Girone B perde a Fucecchio il Volley Viaccia. La sfida termina 3-1 (25-13; 25-18; 13-25; 25-21) ma quello che fa più male è l’infortunio a Sabrina Consorti che nel secondo set era costretta ad uscire per un problema al tendine d’Achille. Per il resto gara dominata o quasi per due set dalle padrone di casa. Riaperta parzialmente da Viaccia nel terzo e chiusa da Fucecchio in un quarto parziale in cui Prato deve mordersi le mani per aver dilapidato un vantaggio iniziale interessante. Momento difficile per Viaccia che deve fare gruppo per uscirne.

Le Divisioni

In Seconda Divisione Pol. 29 Martiri vittoriosa in campo esterno 2-3 (19-25; 21-25; 25-22; 25-21; 13-15) con la Pall. 1° Giglio Castelfiorentino. Nello stesso Girone A, l’Ariete PVP cade in campo esterno cedendo 3-0 (25-16; 26-24; 25-14) in casa del Cascine Empoli. Nel Girone B, invece, turno casalingo ma nondimeno sfortunato per le pratesi. Il Viva Volley perde in casa 1-3 (25-21; 13-25; 22-25; 23-25) contro il Chianti Volley. Il Volley Viaccia fa lo stesso (1-3 e 26-28; 27-25; 17-25; 27-29) contro il Fiesole Sales. In terza Divisione Vaiano batte la Sales per 3-1 (23-25; 25-12; 25-13; 25-8). Derby tra Ariete e Viva Volley vinto dalle ospiti per 1-3 (25-22; 19-25; 19-25; 20-25).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*