PALLANUOTO – Spettacolare 7 a 7 tra Prato e Orizzonte Catania

Finisce con uno spettacolare pareggio per 7-7 la sfida playoff tra Prato e Orizzonte. Chiara Tabani e compagne, con una bella rimonta raggiungono le catanesi e tenendo a distanza le siciliane.

Il match si apre col vantaggio ospite di Palmieri a cui risponde però subito Braga. Catania allunga nel secondo tempo portandosi avanti 5-2 grazie soprattutto alla doppietta di Di Mario e con la sola Bosco a segno per Prato.

Al cambio di campo la Prato Waterpolo sospinta anche dal tifo delle atlete di Azzurra e Futura, presenti in tribuna nella giornata del movimento natatorio pratese, cambia marcia e si riporta sul -1 grazie alle reti di Giachi e Albiani. Musumeci realizza il 6-4 con cui si va all’ultimo intervallo..

L’ultima frazione di gioco è ricca di pathos e di emozioni. Prato ha più grinta e dimostra una condizione decisamente migliore rispetto alle rivali siciliane: Francini riapre le sorti dell’incontro al 2’, Di Stefano sembra invece chiuderla riportando sul +2 Catania, ma il finale è tutto pratese con Giachi su rigore e ancora Francini che siglano il 7-7 finale.

Il tabellino

Prato Waterpolo 7

Orizzonte Catania 7

PRATO WATERPOLO: Gigli, Pelagatti, Giachi 2, Storai, Bosco 1, Repetto, Galardi, C. Tabani, Albiani 1, Cordovani, Francini 2, Braga 1, E. Tabani. All. Bologna.

ORIZZONTE CATANIA: Harache, Greenwood, Di Stefano 2, Amedeo, Di Mario 2, Grillo, Palmieri 1, Musumeci 1, Santapaola, Aiello, Riccioli 1, Lombardo. All. Miceli.

Arbitri: Savarese e Alfi.

Note: spettatori 600 circa; presente in tribuna anche il sindaco di Prato Matteo Biffoni; parziali 1-1, 1-4, 2-1, 3-1.

 

Filippo Mazzoni

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*