RUGBY – Prato torna internazionale. Mercoledì Al Montano arrivano le Calgary Saracens

Dopo le sfide con in campo le nazionali, dopo i fasti europei dei Cavalieri, che hai noi sembrano lontani ormai anni luce, Prato ha l’onore di tornare ad ospitare un match internazionale di rugby femminile.

Mercoledì alle ore 18, all’impianto sportivo Carlo Montano di viale Galilei si sfidano infatti il Xv del Comitato, una selezione composta dalle migliori giocatrici toscane e le Calgary Saracens. Un evento atteso e fortemente voluto da due realtà come CRT ed Allupins che stanno investendo risorse nello sviluppo del rugby femminile.

Di fronte il meglio del rugby femminile toscano e le ragazze canadesi dei Calgary Saracens, appartenenti ad un club storico del rugby nordamericano in tour per le principali della città italiane dal 1 maggio all’11 maggio.

Il test match va a chiudere un percorso di crescita che ha visto molti club toscani partecipare attivamente alle tappe di Coppa Italia Seven e soprattutto riporta il rugby a XV femminile in Toscana dopo il successo del Sei nazioni ospitato allo Stadio Lodigiani di Firenze a Febbraio.

Il rugby femminile vive un periodo di grande fermento grazie ai risultati della nostra nazionale, capace di vincere tre incontri nel Sei Nazioni, ma vive un incremento di numeri figlio del lavoro di propaganda costante messo in atto dal CRT e dalle Allupins sul territorio provinciale di Prato.

Questo il commento del Presidente CRT, Riccardo Bonaccorsi che presenta il match con grande entusiasmo: “Ospitiamo in Toscana questo incontro che testimonia sia il contributo della città al movimento rugbystico nazionale sia l’investimento che la Federazione fa in questo settore. Il rugby femminile a livello mondiale è in crescita come confermano gli share registrati per la Coppa del Mondo di rugby femminile 2014 , quinta edizione ufficiale, e settima assoluta, della

Coppa del Mondo di rugby XV femminile che è stata vinta dall’Inghilterra contro il Canada per 21 a 9. La selezione Toscana quindi avrà un impegno difficile contro la squadra canadese ma le ragazze si sono preparate bene e sono certo che offriranno agli appassionati la visione di una bella partita di rugby. Ringrazio il Comune di Prato che che è sempre vicino alle manifestazioni di rugby che si svolgono sul territorio”

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*